Torna all'archivio News

Preghiera per Venezuela

Image Sample

un momento importante di preghiera e fraternità che coinvolgerà tutti noi cristiani alla Santa Messa in onore alla Virgen del Coromoto, Patrona del Venezuela, che si celebrerà a Onna il giorno 21 Settembre alle ore 18 presso la Chiesa Santa Maria delle Grazie.
In tale occasione sarà presentata la coordinatrice del centro di raccolta dell’ Aquila Yulitza Gamardo, persona proposta ad ogni iniziativa che sia propizia alla donazione di farmaci, presidi sanitari e contributi per sostenere le spese di spedizione per il Progetto Ali per il Venezuela.

ALI PER VENEZUELA
L’Associazione Latinoamericana in Italia (ALI) è nata nel febbraio del 2004, nella Valle Peligna abruzzese, per volontà di un gruppo di italo-venezuelani desiderosi di condividere, attraverso attività culturali e artistiche, il loro bagaglio di esperienze di vita e di solidarietà colmato durante il loro percorso di immigranti nelle terre dell’America Latina. Sebbene la ricchezza e le opportunità di quelle terre lontane sono stati per decenni miraggio di tanti emigranti ansiosi di costruire il proprio benessere e quello delle loro famiglie, periodicamente una crisi economica, sociale o politica attanaglia ad uno di questi Paesi provocando l’esodo di centinaia di cittadini alla ricerca di migliorare la propria qualità di vita. Ma per chi resta, la unica speranza è quella della solidarietà, di non restare nell’oblio. E’ anche questa la missione della nostra associazioni, portare con le nostre “ALI”, aiuto e sostegno per chi ne ha bisogno in quel territorio accogliente e generoso.
Oggi, il Venezuela, uno dei Paesi latinoamericani più ricchi del continente americano e del mondo, è sommerso da una emergenza umanitaria causata da anni di fallimentari politiche sociali ed economiche. Per rispondere al clamore di una popolazione che ha bisogno di una mano, la nostra associazione, attraverso il progetto “ALI per Venezuela”, ha aderito al Programma di aiuto umanitario per il Venezuela (Programa de Ayuda Humanitaria Para Venezuela – PAHPV INC), organizzazione no profit, nata negli Stati Uniti, con l’obbiettivo di dare un modesto contributo per far fronte alla sempre più grave emergenza sanitaria che colpisce la nazione sudamericana, attraverso la raccolta e spedizione di medicinali e presidi sanitari.
Presente anche in altre Nazioni europee (Spagna, Portogallo, Germania, Francia, Repubblica Ceca, ecc.), il PAHPV riceve le donazioni di medicinali e presidi sanitari che arrivano da tutto il mondo nella sua sede a Miami e che poi vengono spediti gratuitamente in Venezuela. Attualmente, oltre 62 istituzioni, fondazioni e centri ospedalieri - tra i quali Caritas Venezuela e numerosi enti gestite da congregazioni religiose e associazioni cattoliche- ricevono, sia pure con il contagocce, le donazioni che in questi due anni hanno permesso di inviare più di 800 tonnellate di aiuti.
In Italia questa attività è iniziata alla fine del 2015 con il Centro di raccolta aperto a Sulmona (Abruzzo) dal dott. Edoardo Leombruni, presidente di ALI e coordinatore del PAHPV in Italia e divenuta Onlus nel 2017. Oggi, con il progetto “ALI per Venezuela” sono nati 29 centri di raccolta in diverse città italiane che riuniscono più di 200 volontari, per lo più, cittadini italo-venezuelani sensibili alla depauperata situazione del Paese che gli ha accolti e che gli a visto nascere. Ad oggi sono state inviate più di 7 tonnellate di farmaci e presidi sanitari.
In questi mesi la nostra attività è cresciuta insieme alla domanda sempre più incalzante di medicinali nel Paese. La Federazione Farmaceutica del Venezuela e la Federazione di Medici del Venezuela hanno calcolato un deficit di farmaci e di presidi sanitari di circa il 90 per cento a livello nazionale. Le notizie parlano di scaffali vuoti nelle farmacie e di ospedali senza i più elementari strumenti chirurgici e presidi sanitari. Ma più in sottovoce, si sente il clamore di quel esercito silenzioso di malati cronici che quotidianamente vedono come la loro condizione di salute peggiora fino a mettere a repentaglio la propria vita per la mancanza di un farmaco o di una terapia.

Allargare la rete di raccolta e aumentare i quantitativi di medicinali da spedire è la nostra sfida. Ci stiamo riuscendo grazie all’aiuto generoso di tanti italiani, medici, infermieri e numerosi sacerdoti e religiosi che a livello nazionale collaborano con i nostri volontari. Ma anche le donazioni di alcuni centri e istituzioni specializzate come il Banco Farmaceutico a Milano, il Centro Missionario Medicinali di Firenze e il Centro “Le medicine” di Grottaferrata, sono preziosissime quando trovate le risorse finanziarie, abbiamo bisogno di reperire notevoli quantità di medicinali in breve tempo. Purtroppo, il nostro maggiore ostacolo continua ad essere l’alto costo delle spedizione via aerea fino agli Stati Uniti, il che ci porta a cercare dei finanziamenti attraverso istituzioni ed enti privati e pubblici che tengano a cuore il martoriato popolo venezuelano.
Forse insieme possiamo unire le nostre sinergie per far sì che l’aiuti arrivino a destinazione. Abbiamo bisogno del vostro aiuto per rendere concreto il nostro progetto che è quello di portare speranza e salute al popolo venezuelano.
AIUTACI AD AIUTARE IL VENEZUELA
A.L.I. Associazione Latinoamericana in Italia
Presidente A.L.I. e Coordinatore Nazionale Italia P.A.H.P.V. Dott. Edoardo Leombruni. Cell.
+39.347.864.6666

 




News & Eventi

Calendario Eventi

Consulta il calendario degli eventi organizzati da Onna Onlus o che sono ospitati presso la struttura Casa Onna

Info-box

L'accesso dal web ai contenuti del tavolo virtuale Info Box

Master Plan

Notizie e documenti sul Master Plan per la ricostruzione del paese

Casa della Cultura

Il museo Casa della Cultura di Onna e la mostra I Vestini tra L'Aquila e Onna - 3000 anni fa

Dona Ora

Un piccolo gesto per sostenere l'associazione (donazioni e 5x1000)

Facebook

Seguici anche sulla pagina Facebook di Onna Onlus

Twitter

Seguici anche su Twitter Onna Onlus

Guestbook


-
  • Sito Sviluppato Da: Elia Paola :
    leipla@gmail.com
  • Contatti Onna Onlus
    Via Dei Martiri
    67100 Onna (L'Aquila)
    Email : contatti@onnaonlus.org